Educazione ambientale

Esperienze per conoscere una Lanzarote diversa e scoprire il suo patrimonio naturale.

LA FLORA DI LANZAROTE

Nonostante la sua aridità, Lanzarote possiede una grande varietà di specie vegetali che hanno saputo adattarsi alle peculiari caratteristiche climatiche dell’isola. A seconda dell’ambiente in cui ci muoviamo, possiamo scoprire decine di specie diverse, alcune endemiche delle Isole Canarie e altre originarie di Lanzarote.

Le prenotazioni verranno effettuate tramite la piattaforma Activa Canarias, l’associazione delle imprese di turismo attivo delle Isole Canarie di cui faccio parte.

Un percorso al nord di Lanzarote, nel Barranco de Elvira Sánchez, dove c’è più vegetazione per metro quadrato dell’intera isola

Aeonium, Euphorbia, Echium o pini e soprattutto licheni. Sono queste le specie che incontriamo in questo percorso tra colate laviche e ceneri. Dove ci fu distruzione la vita rinasce con nuova forza.

UN PAESAGGIO CHE CAMBIA

In natura nulla rimane uguale per sempre: tutto cambia e si trasforma.

Lanzarote è un’isola di origine vulcanica e la sua età geologica è di circa 20 milioni di anni. In tutto questo tempo i cambiamenti sono stati tanti e inevitabili, dovuti agli agenti atmosferici ma anche all’azione dell’uomo.

Con queste attività cercheremo di scoprire i principali cambiamenti nella fisionomia di Lanzarote in diverse parti dell’isola.

Il massiccio di Los Ajaches: il primo blocco dell’isola, l’area che ha subito più erosione e cambiamenti negli ultimi 12 milioni di anni.

La Vega de San José, molto vicino a Teguise, ci offre l’opportunità di scoprire un’area del Massiccio di Famara che ha subito notevoli cambiamenti geologici e fisici che oggi ci regalano un paesaggio alquanto particolare.

Fai clic qui per conoscere la nostra politica di cancellazioni e rimborso

TELEFONOS IMPORTANTES


Accreditation of the Biosphere distinction

GTCAN4022 TA 3 0025986.36 I-0004819.2